L’Angolo Nascosto a Milano: un ristorante… da tener segreto!

L'Angolo Nascosto, MilanoCrescenzago, periferia nord orientale di Milano a ridosso del Parco Lambro. Laddove la metro verde smette di essere sotterranea ed emerge in superficie. Un posto che se non ci abiti difficilmente ci capiti, ma forse ho trovato una buona ragione per farlo. Questa ragione si chiama L’Angolo Nascosto, un ristorante di pesce il cui nome ben riassume la sua location.

Non chiedetemi come abbia fatto a scoprire l’esistenza di questo locale che si colloca ben fuori dai miei soliti itinerari in centro a Milano. Un giorno me lo son trovato nella lista di ristoranti da provare e un venerdì sera di luglio una buona congiunzione astrale mi ha condotto lì. Ci ho messo un sacco ad arrivare a Crescenzago -problema che condivido con tutti quelli che non abitano in zona Lambrate-, ma mi sento di affermare che ne è valsa la pena!

Ci sono stata in una calda sera estiva, ho mangiato nel delizioso e intimo giardino dove la calura milanese non era percepibile e si stava bene. La luce delle candele e la musica delicata di sottofondo rendono l’atmosfera molto romantica, il luogo perfetto per una cena a due. Non a caso le coppie erano la stragrande maggioranza. Anche un affiatato gruppo di vecchi amici, amanti del buon cibo e del buon vino, trova buona collocazione a L’Angolo Nascosto. Astenersi comitive e pizzate di classe.

L'angolo nascosto, Milano (Crescenzago)Il protagonista della tavola è il pesce, dagli antipasti ai primi e secondi.
Noi abbiamo optato per un antipasto da dividere, poi ognuno il suo piatto (io ho scelto un secondo, il mio compagno di tavola un primo). Tutto fresco e cucinato a puntino: i piatti non sono particolarmente creativi ma un po’ di sana normalità a volte non fa male. Gusti delicati e non prepotenti, tutto molto appetitoso. Le porzioni non sono abbondantissime -c’è da aspettarselo in un ristorate di questo tipo- ma nemmeno da fame.
Un mio grosso errore è stato quello di scegliere un antipasto e un secondo troppo simili tra di loro, che non mi ha permesso di farmi una panoramica più completa sulle proposte del locale. Tornerò, è una promessa!

Per quanto riguarda i prezzi: gli antipasti si aggirano sui 15/20 €, stessa cosa per i primi, mentre i secondi vanno dai 22 a quasi 30 €. I dolci sui 6/7 €.
La lista dei vini è molto fornita e le etichette proposte partono da poco meno di 20€ per arrivare a cifre piuttosto importanti.
Non è super economico quindi, ma va sottolineato che non si tratta della trattoria con cucina casalinga. Siamo qualche livello più su. 50€ a testa ce li lasciate come niente, se non scegliete un vino troppo costoso.

Tra il personale di sala, in linea di massima molto gentile e disponibile, ho individuato un elemento che non ho apprezzato molto per la sua freddezza e il suo distacco. Ma nonostante ciò, questo posto mi ha conquistato! Quasi che non avrei dovuto condividerlo con voi ma tenermi il segreto! 🙂

***

L’Angolo Nascosto si trova in via Monteggia 2. Il numero di telefono è 02 2630 1354.
È aperto tutti i giorni a pranzo e cena, tranne il sabato che è aperto solo a cena, mentre la domenica è chiuso per riposo settimanale.
Pagina FacebookSito internet

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *