Apollo 11: il cocktail di Varese, inventato da Pirola e dedicato allo sbarco sulla Luna

 

Apollo 11 - Varese
Chi si trova a passare da Varese durante l’happy hour o in seconda serata non può sottrarsi al rito dell’Apollo 11, il cocktail inventato in occasione dello sbarco sulla Luna e che nel capoluogo del Varesotto va per la maggiore.

Correva l’anno 1969 quando l’equipaggio dell’Apollo 11 capitanato da Neil Armstrong mise piede sulla luna. Era luglio e faceva caldo, perché non creare un cocktail per celebrare questo piccolo passo per un uomo, ma un balzo da gigante per l’umanità? Piero Pirola, capostipite e fondatore della storica pasticceria Pirola, non ci pensò due volte e in men che non si dica diede alla luce un cocktail dal colore rosa chiaro che, da allora, è un must dell’aperitivo varesotto.



Non è solo il colore che contraddistingue questo drink made in Varese ma anche il gusto deciso, frutto di un mix di ingredienti segreti tutti naturali (assicurano da Pirola) e il packaging raffinato, vincitore di un importante premio di design. Il gusto un po’ troppo dolciastro potrebbe non piacere a tutti, ma se si passa da Varese è d’obbligo provarlo almeno una volta.

Il cocktail Apollo 11 di Pirola (Varese)

L’Apollo 11 si beve nel bicchiere originale a cono con 3 cubetti di ghiaccio non uno di più, non uno di meno.

Dove bere l’Apollo 11? Senza dubbio da Pirola, dal momento che ha avuto i natali proprio qui. La pasticceria Pirola (sito ufficiale), che poi solo pasticceria non è, si trova in via Veratti 10 (proprio davanti al Piantone), in via Como 34 e in corso Matteotti 50. Un bicchiere di Apollo 11 accompagnato da qualche stuzzichino costa 6€ o 7€ (scusate ma non ricordo la cifra esatta!). E volendo, sempre da Pirola, si può anche acquistare un’elegante bottiglia a forma cubica “da asporto” di varie dimensioni: si parte dalla quella più piccola, monoporzione, che costa poco meno di 10€.

La bottiglia di Apollo 11

***
HEY ASPETTA, non scappare via così! Dato che sei arrivato/a a leggere fino a qui, perché non mi dici cosa ne pensi lasciandomi un commento qui sotto? Ti leggerò con molto piacere! 🙂

Inoltre mi trovi anche su Facebook, Instagram e Twitter: passa a fare un saluto!

Può interessarti anche:

Un commento per “Apollo 11: il cocktail di Varese, inventato da Pirola e dedicato allo sbarco sulla Luna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *