Le migliori cupcake di New York: qualche indirizzo

 

Le migliori cupcake di New YorkDove andare a caccia di cupcake se non a New York? Nella Grande Mela le cupcake rappresentano infatti una vera e propria istituzione e praticamente ogni pasticceria o bakery che dir si voglia propone la sua versione più o meno riuscita. Essendo principalmente a base di burro (sia nella parte sotto che nella crema sopra), non è mica così semplice fare delle cupcake che non risultino essere dei mattoni indigeribili. Ma quando si trova la “formula giusta”, il risultato è strepitoso.

Dove si trovano, quindi, le migliori cupcake di New York?



Purtroppo non custodisco questo segreto, mi dispiace. Non sono riuscita ad andare in tutte le bakery della città per fare un assaggio (il mio girovita ringrazia), ma ne ho provate alcune davvero meritevoli in cui mangiarne di buonissime, e lo scopo di questo post è proprio quello di fornirvi degli indirizzi golosi per aggiungere una buona dose di calorie al vostro soggiorno newyorkese.
Intendiamoci: non sono andata in posti a caso ma mi sono documentata minuziosamente leggendo varie classifiche sul web (tra cui questaquesta e questa) e recensioni su diverse guide prima di passare all’attacco. Ho raccolto un po’ di nomi di bakery sparse per New York e sono andata a farci visita.

Magnolia Bakery
Le migliori cupcake di New York - Magnolia Bakery
Partiamo con quella che, secondo molti, detiene lo scettro di regina delle cupcake newyorkesi: la Magnolia Bakery. Ai fan di Sex and the City questo nome non suonerà nuovo perché citato durante un episodio della popolare serie tv. Ma, a prescindere da ciò, le cupcake di Magnolia da sole valgono un viaggio a New York: delicata la parte sotto, soffice la crema sopra che, nonostante abbia come ingrediente principale il burro, ha più che altro la consistenza di una mousse. Semplicemente deliziose.
Non tutti i giorni della settimana si trovano sempre le stesse cupcakes: a parte alcune “evergreen”, variano ogni giorno. Inoltre, tutti i mesi c’è la cupcake del mese. Una cupcake da Magnolia Bakery costa 3,50 $.
A New York  ci sono 5 punti vendita, alcuni anche con posti a sedere: al 401 di Bleecker Street (è questo quello di Sex and the City!); sulla 3a avenue tra la 59ma e la 60ma strada; nel Grand Central Terminal; su Columbus Avenue all’angolo con la 69ma e nel Rockfeller Center all’angolo tra la 6a avenue e la 49ma strada.
SITO INTERNET

Sweet Revenge
Le migliori cupcake di New York - Sweet Revenge
Nel West Village si trova il secondo posto di cui vi voglio parlare: Sweet Revenge, al 62 di Carmine street. Cafè e bakery di giorno, wine bar di notte questo locale propone delle cupcake esteticamente un po’ cubiste, se mi passate il termine, e più grandi di quelle proposte dalla Magnolia Bakery, ma che costano uguale (ossia 3,50 $). La torta sotto è morbida e la crema di circa 1 cm di spessore è leggera seppur non particolarmente soffice. Una cupcake di Sweet Revenge è talmente sostanziosa che permette di arrivare quasi fino all’ora di cena senza dover mangiare altro (vabbè, forse ho un po’ esagerato…).
SITO INTERNET

Cupcake Cafè
Le migliori cupcake di New York - Cupcake Cafè
Un altro locale molto quotato in cui gustare una cupcake è il Cupcake Cafè sulla 9a avenue tra la 40ma e la 41ma strada. Anche se l’insegna fa chiaramente capire che qui si servono cupcake, non vengono messe in bella mostra in vetrina né sul bancone all’ingresso. Il reparto cupcake è un po’ nascosto, in una vetrinetta dedicata al di là del tavolo comune in marmo che occupa buona parte del locale. La particolarità di queste cupcake (disponibili in sei gusti e due versioni: piccola a 3 $ e grande a 5 $) è che sono tutte decorate da motivi floreali. Lo strato di crema di burro è molto sottile ed uniforme e non risulta essere particolarmente pesante (sarà perché ce n’è poca?), la parte sotto è soffice e gradevole.
SITO INTERNET

Cupcake da passeggio di Baked by Melissa
Le migliori cupcake di New York - Baked by Melissa
Infine, se siete a spasso per NYC e vi viene voglia di cupcake ma vi sentite troppo in colpa per mangiarne una intera la soluzione al “problema” si chiama Baked by Melissa, una serie di piccoli negozi che si trovano praticamente in ogni zona della città in cui si possono comprare delle mini cupcake (e quando dico mini, intendo proprio mini: sono grosse come un cioccolatino o poco più) disponibili in tanti gusti diversi. Si possono comprare delle confezioni da portare via in cui far mettere i gusti di cupcake che si preferiscono. Le confezioni vanno da 3 cupcake in su (per darvi un’idea dei prezzi: 3 mini cupcake costano 3 $, 6 costano 5,50 $ e così via). Se devo dirla tutta non si tratta delle migliori cupcake in circolazione, ma per il languorino/sfizio che coglie all’improvviso per strada vanno più che bene 🙂 Molto carino ed interattivo è il sito internet di Baked by Melissa, dateci un’occhiata.
SITO INTERNET

 
Un commento per “Le migliori cupcake di New York: qualche indirizzo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *