Il caffè speciale di Polignano a Mare

 
  • 12
    Shares

Caffè speciale di Polignano a Mare
Polignano a Mare è principalmente nota per la sua straordinaria e pittoresca posizione a strapiombo su uno sperone roccioso e per le sue calette con un’acqua azzurrissima. E solo questi due motivi valgono il viaggio fino a qui. Ma una volta che ci si trova in loco, consigliatissima una sosta da “Il Super Mago del Gelo Mario Campanella” per bere il caffè speciale, un caffè che è stato inventato a Polignano (proprio dal signor mago del gelo in persona) e che da qui mai si è mosso, se non per “sconfinare” in altri bar della cittadina, diventandone un po’ la bevanda tipica.

Caffè, zucchero, scorza di limone, panna e amaretto (quello fatto dal Super Mago, ottenuto da mandorle dolci tritate): questi sono i 5 ingredienti magici che danno vita al caffè speciale di Polignano a Mare, una bevanda che viene servita tiepida in piccoli bicchieri di vetro. Curioso l’accostamento tra caffè e limone, di cui si sente il retrogusto, ma molto armonioso.

Come accennavo prima è nel bar gelateria “Il Super Mago del Gelo” al numero 22 di piazza Garibaldi che si gusta quello originale. A dirla tutta il locale è un po’ (un bel po’) kitsch, con musica a palla ed arredi di dubbio gusto ma dopotutto l’abito non fa il monaco, o almeno così si dice.

Il bar gelateria è un locale storico di Polignano: in piedi dal 1935 è passato tra le mani dei membri della famiglia Campanella. In principio fu Giuseppe, venditore di mandorle che da ambulante decise di fare lo stanziale. Poi venne il figlio Mario che portò la fama al locale e che ideò il caffè speciale. Dal Super Mago del Gelo sono passati diversi artisti italiani ed internazionali, tutti immortalati nella collezione di foto d’epoca appesa sulle pareti del locale, fra cui l’immancabile Domenico Modugno, che a Polignano ha avuto i natali.

Quanto costa un caffè speciale? 1,80 €.

Un commento per “Il caffè speciale di Polignano a Mare”
  1. Me lo segno sull’agenda 🙂 A metà giugno sarà la nostra meta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *