La Molfettese, il dolce di Molfetta

 
  • 1
    Share

La Molfettese
Ebbene sì: anche Molfetta ha un dolce tutto suo. Si chiama la Molfettese (l’avreste mai detto?) ed è la creatura del pasticcere Francesco Lanza, che a Molfetta è nato ed opera.

A leggere la lista degli ingredienti (mandorle, zucchero, miele, uova, vin cotto di fichi, buccia d’arancia candita, gocce di cioccolato fondente, scorza di limone e arancia) sembra si tratti di un dolce di Natale, anche se poi assaggiandolo si cambia presto idea: è un dolce che va bene per tutto l’anno, basta solo trovare la scusa per mangiarlo 🙂

Come accennavo nelle righe sopra, la Molfettese è tutta colpa del pasticcere Francesco Lanza della Pasticceria Duomo che si è preso la briga di rivedere e correggere un’antica ricetta del posto. Il dolce, così si legge nella confezione, nasce proprio con lo scopo di riproporre il gusto della tradizione locale e dei sapori antichi di Molfetta. È riuscito nei suoi intenti? Attendo un molfettese doc nei commenti per rispondere a questa domanda. Io mi limito soltanto a dire che è un investimento di 10 € (450 gr) che ogni goloso in transito a Molfetta dovrebbe fare.
La consistenza è molto molto soffice, il sapore è delicato ma deciso. È un dolce sostanzialmente semplice, ma non banale. Ed anche il packaging non è per niente male 😉

La Pasticceria Duomo si trova in banchina San Domenico 17, affacciata sul porto della città. Qui il sito ufficiale.

La Molfettese

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *