Savona e la Gran Madre delle Tre mani presso la Pinacoteca Civica

 
  • 30
    Shares

Gran Madre delle Tre Mani, Pinacoteca Civica Savona

Savona, nonostante sia una città piccolina, riserva un bel po’ di piacevoli sorprese. La farinata bianca; la Cappella Sistina (sì ce n’è una anche qui: Roma non ha l’esclusiva!); il panino con le fette; lo stop al traffico in piazza Mameli alle 18. Last but not least la raccolta di icone rappresentanti la Gran Madre delle Tre Mani presso la Pinacoteca Civica, unica nel suo genere e molto, molto interessante.

La Gran Madre delle Tre Mani è un’icona che rappresenta la Madonna con tre mani, mentre tiene in braccio il Bambino. E’ legata alla vicenda dell’iconoclastia e alla figura del teologo Giovanni Damasceno.

Perché ha tre mani?
L’iconografia di Giovanni Damasceno si fonda sulla leggenda secondo la quale l’imperatore Leone III, per punirlo per la sua strenua difesa delle immagini sacre, gli fece tagliare la mano destra, che fu appesa alle porte di Damasco. Giovanni supplicò la Madonna della sua icona affinché gli venisse “restituita” la mano e ciò avvenne. In segno di riconoscenza, applicò sull’icona una mano d’argento come ex voto o, secondo altre versioni, dipinse sull’icona stessa una terza mano. Non è ben chiara quale delle due versioni sia la più corretta. Nelle icone più antiche la terza mano non appartiene evidentemente alla Vergine, mentre in quelle più recenti il processo di appartenenza è più evidente.

Perché a Savona?
Il fatto che a Savona si trovi questa ricca raccolta di icone rappresentanti la Gran Madre delle Tre Mani è merito del professor Renzo Mantero, luminare della chirurgia della mano (ne ha operate più di 30.000!), nonché grande appassionato d’arte. Il professore ha vissuto e lavorato per numerosi anni nella città di Savona e nel corso della sua vita ha raccolto e studiato molte icone rappresentanti la Gran Madre delle Tre Mani (alcune davvero molto particolari e curiose, come quella dipinta su un uovo di struzzo,) che da qualche anno hanno trovato una collocazione permanente presso la Pinacoteca Civica di Savona.

Per visitare la raccolta di icone basta recarsi presso la Pinacoteca Civica, ospitata a Palazzo Gavotti. Cliccando qui potete vedere i giorni e gli orari di apertura, nonché i prezzi dei biglietti.

Gran Madre delle Tre Mani, Pinacoteca Civica Savona
PS le foto presenti in questo post mi sono state cortesemente fornite dalla Pinacoteca Civica di Savona: una rappresenta un’icona esposta nella Pinacoteca, l’altra la sala della Pinacoteca dedicata alle icone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *