Piazza Mameli a Savona: tutti fermi alle ore 18!

 
  • 34
    Shares

Piazza Mameli, Savona
Piazza Mameli, nel centro di Savona, è una piazza del tutto particolare che, puntuale come un orologio svizzero, alle 18 di ogni giorno si ferma per un minuto: i pedoni smettono di camminare e le macchine vengono stoppate da un vigile. Vediamo perché…

Perché il traffico nell’ora di punta in una zona di grande transito dovrebbe fermarsi tutti i giorni? La ragione è tanto semplice quanto peculiare: in piazza Mameli a Savona si trova la Campana del Monumento ai caduti che ogni giorno alle 18 incomincia a suonare per chiamare tutti al raccoglimento e ricordare i caduti di tutte le guerre. Dal primo rintocco, e per un minuto, pedoni, biciclette, macchine e motorini si fermano. I rintocchi sono 21 come le lettere dell’alfabeto, che racchiudono i nomi di tutti i caduti di tutte le guerre di Savona.
Probabilmente per i savonesi è una cosa d’ordinaria amministrazione (dopotutto è un “rituale” che va avanti da 80 anni), ma se capitate per la prima volta a Savona è davvero un qualcosa di molto commovente ed emozionante.

Seguimi su Facebook, Instagram e Twitter!

***
Su Savona puoi leggere anche:

 

 
3 commenti per “Piazza Mameli a Savona: tutti fermi alle ore 18!”
  1. Non lo sapevo e non credevo che una intera città riuscisse dopo tanti anni a perpetuare e “custodire” questa tradizione, esempio unico di impegno civico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *