Bled Cake – Kremna Rezina, la millefoglie del lago di Bled

 
  • 13
    Shares

Bled Cake
A Bled e in tutta la Slovenia sentirete sicuramente parlare di Bled Cake (o Kremna Rezina in lingua locale): in tutti i depliant turistici, a fianco del famoso isolotto nel bel mezzo del lago, troverete anche una foto di questo dolce di cui gli sloveni vanno molto fieri. D’altronde è considerata la specialità gastronomica di Bled. Ma di che si tratta esattamente?

La Bled Cake altro non è che una torta millefoglie. Non voglio fare quella che smitizza tutto (anche perché sarei poco credibile dopo essermene sbaffata 2 fette…) ma, a tutti gli effetti, abbiamo davanti a noi una torta millefoglie. Con un po’ di presunzione, quella sì (!), posso dire che in giro per il Bel Paese ho mangiato delle torte millefoglie altrettanto buone, tuttavia anche questa di Bled vale la pena di essere mangiata: son tutte calorie ingerite per una giusta causa 🙂



Si tratta di una torta di pasta sfoglia ripiena di crema di vaniglia e di panna montata. Le premesse sono ottime direi. Per preparare la Bled Cake viene seguita alla lettera la ricetta originale, inventata da Ištvan Lukačević nel 1953, rivisitando una vecchia ricetta di un dolce serbo.

Il papà della Bled Cake, Lukačević, non era infatti sloveno, ma ebbe i natali in Vojvodina (Serbia). Partendo da una base di pasta sfoglia ottenuta con una particolare lavorazione per renderla croccante quanto basta, aggiunse una crema pasticcera cotta a puntino (fatta bollire per 7 minuti spaccati e con l’aggiunta di albumi montati a neve quando è ancora calda) sormontata da abbondante panna montata. Ricoprì il tutto con un altro strato di pasta sfoglia ed una spolverata di zucchero a velo. Et voilà, il gioco è fatto.

Da allora la fetta di Bled Cake ha una dimensione standard che non è mai variata nel corso del tempo: 7 cm x 7 cm. Mi manca il dato sull’altezza ma, ad occhio, direi che almeno 4 cm li è.

Il luogo migliore per gustare una fetta di Bled Cake è il Park Hotel di Bled, un posto abbastanza anonimo e un po’ retrò ma che ha visto concepire e nascere questo dolce: è qui che Lukačević fece i suoi esperimenti culinari per arrivare al risultato che conosciamo. Inoltre c’è una bella vista sul lago. Ci sono altri mille posti che servono la Bled Cake, ma quella originale si mangia al Park Hotel.

Pensate che dal 1953 al 2009 sono stati prodotti quasi 10 milioni di Bled Cake: una Bled Cake viene divisa in 60 fette (quelle 7×7 di cui sopra) quindi, facendo un rapido calcolo, sono state mangiate 600.000.000 fette di torta, mica male! A quanto pare, il prodotto è stato apprezzato 🙂 Altre curiosità sulla Bled Cake le trovate a questo link.

Se volete tentare di riprodurre a casa la Bled Cake vi linko qui la ricetta (in inglese), ovviamente non l’originale, perché quella se la tengono ben stretta al Park Hotel!

Foto da Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *