Cambogia, da Siem Reap a Battambang via fiume

 
  • 4
    Shares

Da Siem Reap a Battambang in nave
Quello da Siem Reap a Battambang  è il percorso fluviale più bello della Cambogia, quantomeno a detta della Lonely Planet. Non avendo provato tutti i percorsi fluviali del paese non posso né confermare né smentire questa affermazione, tuttavia mi sento di dire che quella vista durante questa navigazione è l’immagine della Cambogia che mi è rimasta impressa nella mente ancor più di Angkor.

Il percorso ha una durata variabile dalle 3 alle 9 ore.  Tale differenza dipende dal periodo: durante la stagione delle piogge ci si mette di meno, essendo il fiume più pieno d’acqua. In altri periodi dell’anno ci può essere il rischio di dover fare alcuni tratti con un mezzo di strada, per poi riprendere la navigazione in un punto in cui il livello dell’acqua lo permette. Un’altra variabile è anche il numero di fermate che fa l’imbarcazione: a parte i turisti che si fanno tutto il tragitto dall’inizio alla fine, per strada salgono e scendono persone dai villaggi galleggianti, solitamente piene zeppe di bagagli.

Cambogia, villaggi galleggianti
Il percorso è molto bello, anche se spesso può risultare un po’ lungo: l’imbarcazione attraversa villaggi galleggianti e una fitta vegetazione fluviale tra la quale, a volte, la barca passa a stento. Uno spaccato di Cambogia davvero indimenticabile.
Più o meno a metà strada si fa sosta in una sorta di “autogrill su palafitte” in cui mangiare un boccone o fare pipì. Il resto del tempo lo si passa sulla barca, o sul tetto (non dimenticatevi la crema solare!).
Indicativamente il viaggio di sola andata costa sui 20 $, dipende se lo acquistate direttamente al porto oppure nella guest house in cui dormite. In questo secondo caso ci sarà qualche dollaro di sovrapprezzo.

Cambogia, villaggi galleggianti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *