Ristorante La Passerelle a Marsiglia. Un orto in città

 

Ristorante La Passerelle Marsiglia
A pochi passi dal Vieux Port di Marsiglia, La Passerelle è un ristorante un po’ diverso dagli altri. Non è né un ristorante alla moda né di tendenza ma piuttosto un posto semplice ed accogliente in cui passare una piacevole serata mangiando bene e “senza troppi fronzoli”. Le parole d’ordine sono tradizione e stagionalità.

Siete amanti come me dei ristoranti in cui, oltre a mangiare bene, l’atmosfera non è troppo abbottonata e, in qualche modo, sembra di essere a casa? Vi piace mangiare bio? Bhè, allora La Passerelle è il ristorante che fa al caso vostro.



Si trova al 52 di rue du Plan Fourmiguier, non distante dal Vieux Port ma in una posizione abbastanza nascosta per essere un ristorante “dedicato a pochi”, almeno per ora. Trovarlo non è stato facilissimo ma con un po’ di tenacia e buona volontà ce l’abbiamo fatta :-). Percorrete quasi tutto quai de Rive Neuve, troverete rue du Plan Formiguier sulla sinistra. Continuate a camminare oltreppasando il teatro, dopo la curva il ristorante si trova sulla destra.

L’arredamento è decisamente retrò: sembra di essere in una locanda del dopoguerra o nella veranda della nonna. Tavoli e sedie sono diversi tra di loro, fiori e verdura sono ovunque, anche come centro tavola. D’estate si mangia sotto il pergolato proprio davanti all’orto, lo stesso orto che fornisce la verdura che vi troverete nel piatto.

Il menù, che varia tutti i giorni, è scritto a mano su di un quaderno nel quale, per curiosità, si possono vedere i piatti dei giorni precedenti. Tutti i piatti si ispirano alla cucina mediterranea regionale e sono rigorosamente accompagnati da  La cucina è casalinga con abbondante uso di spezie e sapori e le porzioni piuttosto generose. Diciamo che la nouvelle cuisine qui non è di casa: a La Passerelle si predilige la tradizione e la stagionalità.

Un’atmosfera rilassata e cordiale completa il quadretto. A volte il servizio è un po’ lento ma in un posto così si aspetta volentieri.

In un periodo in cui la cucina bio e le verdure chilometri zero sembrano essere diventati di moda La Passerelle si integra perfettamente in questo contesto con molto stile e senza presunzione.

I prezzi non sono particolarmente elevati (soprattutto se prendiamo in considerazione le portate generose) ma nemmeno economicissimi: un antipasto può costare dai 10 ai 12 €, una portata principale dai 18 ai 22 € e un dolce 6 € (NB molti dei dolci fatti in casa sono a base di fiori).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *